Vediamo 3 suoni che si possono creare utilizzando 2 effetti per chitarra elettrica insieme: il tremolo ed il riverbero.

Scopriremo un paio di regolazioni che possono essere utilizzate per creare degli arpeggi veramente di grande effetto!!

Prima di provare nuove regolazioni assicurati di non commettere i 3 errori comuni che distruggono il tuo suono. Scarica gratuitamente la Guida Veloce agli Effetti per Chitarra (clicca qui).

Hai già visto la guida? E’ ora di passare al corso avanzato: Il Mago degli Effetti (clicca qui per scoprire di cosa si tratta).

Guarda anche…

Il Tremolo

Il tremolo è un effetto per chitarra tipico degli anni 50-60 perchè era presente in tutti gli amplificatori Fender di quegli anni e quelli di oggi che si rifanno agli amplificatori vintage.

L’effetto toglie e rimette il suono alla chitarra in sequenza con una frequenza stabile. Quindi avremmo un suono che va e viene.

Ci serve per creare un movimento molto dinamico nel brano soprattutto in arpeggi e parti ritmiche per evitare di avere semplicemente delle note piatte in fila.

Regolazione Effetti #1

Nella prima regolazione che si rifà al brano Riders On The Storm dei The Doors abbiamo il parametro Depth del Tremolo al massimo ed anche il Rate è molto veloce.

Il tipo di riverbero è Spring perchè è tipico di quegli anni ed il mix molto alto perchè abbiamo bisogno di un riverbero molto presente.

Regolazione Effetti #2

Per questo settaggio di questi due effetti ti faccio sentire un brano che non prevederebbe l’utilizzo del Tremolo, ma a cui io l’ho aggiunto per farti sentire come cambierebbe il suono. Si tratta di un brano molto famoso dei The Beatles.

Abbiamo quindi il tremolo che fa muovere tutto il tempo. Meno evidente di prima, infatti abbiamo tenuto il parametro Depth meno incisivo, ma perchè serviva per ottenere un movimento leggero.

Regolazione Effetti #3

Preso da un pezzo degli Audioslave, questo modo di utilizzare il tremolo è molto estremo, anche se in realtà nella traccia originale del brano sentirai che su un canale stereo hai la chitarra con questo effetto e sull’altro canale hai la chitarra pulita per ccreare un effetto ancora più interessante.


Ti è piaciuto l'articolo? Clicca qui per ricevere i prossimi aggiornamenti su lezioni, tutorial e articoli direttamente sul tuo smartphone (con il nostro canale Telegram di Chitarra Facile).