Nothing Else Matters dei Metallica è diventata sempre di più la prima canzone da imparare con la chitarra per chi ascolta Metal e vuol iniziare a suonare questo strumento che io amo.

La verità è che questa canzone non è così facile come sembra. Se la vogliamo fare esattamente come l’originale non è adatta ai super principianti. Però ci sono alcuni punti facili da suonare che possono dare sicuramente delle grandi soddisfazioni.

C’è anche da dire che si suona con le dita e senza plettro per la maggior parte del brano, quindi per qualcuno potrebbe essere una novità. Io per esempio insegno a suonare con il plettro e questo brano è un ottima scusa per cominciare a prendere confidenza con il fingerpicking.

Risorse:

Tutorial Assolo di Nothing Else Matters: se non sei alle prime armi puoi provare anche a suonare l’assolo tramite il tutorial che trovi qui.

Lezioni di Chitarra per partire da Zero: qui trovi il corso base di 4 lezioni dove in un’ora potrai già suonare la tua prima canzone dopo aver scoperto come si accorda la chitarra.

Ritmica Travolgente: risolvi il problema della ritmica e comincia a creare delle ritmiche che faranno muovere le persone che ti ascolterano.

La Canzone

Il terzo singolo estratto da quello che è stato un album di svolta (sia in negativo che in positivo) per i Metallica. Chiamato dai fan “Black Album” è stato un album che ha diviso e che ha segnato una nuova era per il gruppo americano.

La canzone è stata pubblicata nel 1992 ed ha avuto uno straordinario successo. E pensare che James Hetfield (cantante e chitarrista) che aveva scritto questo brano (dedicato alla sua ex fidanzata) voleva tenerselo per se, ma appena Lars Ulrich lo sentì lo volle assolutamente inserire all’interno dell’album.

Qui sotto puoi ascoltare il brano originale:

Base Musicale

Qui di seguito trovi la base musicale senza chitarra per suonare Nothing Else Matters al posto della chitarra principale del brano: