Spesso ricevo commenti sotto alle lezioni di chitarra con perplessità come “io ho provato a fare questo esercizio ma non mi viene come riesce a te“. Questo video è il messaggio di risposta che voglio lanciare a tutti i chitarristi che sono poco tolleranti con se stessi.

Libro “La Mente del Chitarrista“: clicca qui se non lo hai ancora letto!

Corsi di Chitarra Facili? Clicca qui per scoprirli.

Tolleranza nell’esercizio

Perchè un esercizio di chitarra non ti riesce come chi lo sta spiegando?

Non ti preoccupare, è normale, ricevo perplessità in merito costantemente sotto alle mie lezioni di chitarra.

Quello che succede è che l’allievo si mette a fare l’esercizio ma si accorge che non riesce a farlo esattamente come lo faccio io. Non ti preoccupare se ti capita anche a te. E’ normale!

Nella chitarra c’è un elemento di difficoltà in più rispetto ad altri strumenti. La difficoltà sta nel fatto che a seconda di come premi la corda, di come plettri, di come fai qualsiasi cosa… potresti ottenere un risultato diverso.

Per questo, non si finisce mai di imparare a suonare la chitarra, perchè anche io, tutti possiamo fare meglio di come stiamo suonando adesso e di certo una persona che ha appena iniziato avrà sempre un risultato diverso dalla persona che suona da 10 anni. Non è possibile che vada diversamente, sarebbe troppo strano.

Detto questo, bisogna che tu sia tollerante con te stesso, che non vuol dire che ogni esercizio lo puoi fare come ti pare, ma che “buono è buono abbastanza“, non devi cercare di fare un esercizio in modo magistrale, devi darti un minimo di tolleranza.


Ti è piaciuto l'articolo? Clicca qui per ricevere i prossimi aggiornamenti su lezioni, tutorial e articoli direttamente sul tuo smartphone (con il nostro canale Telegram di Chitarra Facile).