Suonare Chitarra . com

Il Blog del Corso di Chitarra più Facile. Per chi vuole Divertirsi

Life, la Biografia di Keith Richards

Share Button

Life di Keith Richards: poco più di un mese fa è uscita la biografia di Keith Richards, ecco alcune frasi estrapolate dal libro e alcuni riconoscimenti inaspettati… almeno da me.

Keith Richards è sicuramente uno dei simboli del Rock ‘n Roll mondiale. Lo storico chitarrista dei Rolling Stones ha deciso di rivelare tutti i particolari della sua vita. Mick Jagger ha letto la bozza del libro ed ha richiesto di cancellare un particolare su un vocal coach che lo avrebbe aiutato a migliorare le sue doti canore… la richiesta non è stata accettata.

La pubblicazione del libro è stato, ed è ancora, un grande evento. Basti pensare che l’anticipo che ha ricevuto Keith Richards ammontava a 7.7 milioni di dollari. L’attesa è stata incredibile e quando è uscito, la famosa critica del New York Times ha piazzato Life al primo posto dei libri del 2010:

Con candore, eloquenza e umorismo fuori dal comune, questa memoir elettrizzante riesce a condensare tutto l’amore per la musica del suo protagonista, ed è un ritratto indimenticabile dell’era in cui il rock’n roll ha raggiunto la maturità. Rende bene la follia di una vita in tour con i Rolling Stones

A 66 anni, Keith Richards, il chitarrista che ha creato riff di chitarra indimenticabili, il simbolo dell’era del sesso, droga e rock and roll, sforna Life, insieme al giornalista James Fox, che con ben 564 pagine scandalizza il mondo con dei particolari incredibili della sua vita (sicuramente fuori dal normale) raccontati in prima persona.

Ecco alcuni estratti:

“Sono stato per 10 anni al numero uno della “Lista delle persone prossime a morire”. Insomma, ero molto dispiaciuto quando ne sono uscito.”

“Io e il sassofonista Bobby Keys forse esagerammo un po’ quando incendiammo il bagno della Playboy Mansion. Bé, ok, alla fine non eravamo stati noi: era stata la droga. Noi non c’entravamo. Bobby e io eravamo seduti, belli tranquilli, su quella tazza del cesso, avevamo un sacco di roba in quella che chiamavamo la borsa del dottore, e ci leccavamo i baffi. “Chissà questo cosa ci farà…”. A un certo punto sale una nebbia, e c’è odore di bruciato e Bobby dice “C’è un po’ di fumo qui in giro”. Provo a guardare verso Bobby e non lo vedo. Le tende fumavano… a un certo punto dei camerieri e della gente con dei vestiti scuri sfondò la porta gettando secchiate d’acqua ovunque. Noi eravamo seduti per terra con gli occhi sbarrati. Come si permettevano di intromettersi?”

Divertente anche quando racconta di aver riconosciuto a casa sua Johnny Depp (amico di suo figlio)…

“Mi ci sono voluti due anni per capire chi fosse. Era solo uno degli amici di mio figlio Marlon, girava per casa e suonava la chitarra (…) poi un giorno era a pranzo l’ho guardato e ho detto “Woah! Ma è Mani di Forbice!”

I temi più ricorrenti nelle oltre 500 pagine di Life sono il complicato rapporto con Mick Jagger, quello ancora più difficile con le forze dell’ordine ed il suo amore per Chuck Berry.

Life, comunque è anche un racconto di speranza nel momento in cui parla di come sia riuscito a farsi una nuova vita, dall’incontro al matrimonio con Patti Hansen. In tutta la sua vita, l’unica costante è la musica. Insomma, sembra proprio che Keith Richards sia proprio come i suoi fan lo vorrebbero.

Life – Keith Richards

Share Button

1 Comment

  1. Non credo che leggerò mai questo libro, ma lo consiglierei sicuramente, i motivi per cui non lo leggerò mai sono 2:
    1. Sono troppo pigro per cominciare un libro..
    2. I passi più belli sono stati già citati sopra ed alcune frasi come “ero nella lista dei prossimi a morire e mi è dispiaciuto uscirci” mi hanno colpito già abbastanza…. hihihihi…. grande Keith…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

(C) Copyright - DMC srls - Via Ampere 16 - Padova 35136 (PD) - david@suonarechitarra.com - PRIVACY