Suonare Chitarra . com

Il Blog del Corso di Chitarra più Facile. Per chi vuole Divertirsi

Quale Chitarra per Iniziare e per Imparare a Suonare?

Share Button

chitarra per iniziare

Chitarra per Iniziare: con quale chitarra è giusto imparare a suonare? Ecco come scegliere la tua prima chitarra con cui imparerai a suonare.

Qual’è la chitarra giusta per iniziare? E’ meglio iniziare a suonare con una chitarra classica, acustica o elettrica? Qual’è la chitarra perfetta per imparare a suonare?

Queste ed altre simili sono le domande che mi arrivano giornalmente dalle persone iscritte al corso di chitarra gratuito. Non sono assolutamente domande fuori luogo. In effetti non ci sono delle etichette sulle chitarre che ti segnalano quali sono le migliori per iniziare a suonare. E poi, si sente spesso in giro che è molto meglio iniziare a suonare la chitarra, e quindi imparare a suonare, con una chitarra classica (oppure acustica nel caso non ci sia la classica). Ma se io voglio imparare a suonare la chitarra elettrica e voglio suonare solo quella? Devo cominciare lo stesso con la chitarra classica?

In realtà non c’è una risposta unica. Dipende da molte variabili. Quello che voglio fare con questo articolo è di metterti davanti tutte le ragioni per cui dovresti cominciare con una chitarra classica o elettrica, in modo che poi sarai tu a scegliere quella che effettivamente è meglio per te per cominciare a suonare.

Infatti ognuno riguardo a questo argomento ha la sua idea e per ognuno che ha la sua idea ci sono delle ragioni specifiche. Adesso vediamo quali sono le ragioni per cui dovresti iniziare a suonare la chitarra con un tipo specifico di chitarra.

Vedremo anche alcuni dei modelli economici che ti permettono di risparmiare sulla tua prima chitarra, in modo da non rischiare di buttare via troppi soldi se decidi poi di non continuare a suonare.

Video Riassunto

Chitarra Classica per Iniziare

La maggior parte dei chitarristi indicano la chitarra classica come la miglior chitarra didattica per iniziare ad imparare a suonare. Vediamo quindi le ragioni per cui molti prediligono questo tipo di chitarra per iniziare:

  • Le corde in Nylon fanno meno male alle dita
  • Le corde sono distanti e si imparano meglio gli accordi
  • Bisogna fare forza sulle corde per schiacciarle e quindi ti alleni di più
  • Solitamente costa meno della acustica ed elettrica

Questi sono i motivi principali per cui molti chitarristi consigliano la chitarra classica per iniziare. Infatti è vero che le corde in nylon sono più morbide e soprattutto le prime 3 corde, le corde più alte di tonalità e più fine, fanno molto meno “male” delle corde di ferro delle chitarre acustiche e d elettriche. Tuttavia è anche vero che con questo tipo di corde molte tecniche essenziali per la chitarra elettrica non sono possibili o sono molto difficili da eseguire, anzi… troppo. Quindi una persona che vuole diventare un chitarrista elettrico se comincia con una chitarra classica deve rimandare lo studio di alcune tecniche.

Un altro motivo per cui sento consigliare spesso la chitarra classica è perchè le corde sono più distanti tra loro e quindi riesce più facile suonare gli accordi in quanto le dita solitamente toccano le altre corde impedendo di suonare altre corde. In questo caso la persona che vuole inziare a suonare è facilitata e quindi, molto probabilmente, quando si troverà a suonare la chitarra acustica o elettrica avrà serie difficoltà a far suonare tutte le corde.

Infine, bisogna fare più forza per premere le corde di quanta ne si faccia con la elettrica e costa di meno solitamente.

Chitarra consigliata: Yamaha C40.

Chitarra Acustica per Iniziare

Poche volte ho sentito consigliare di iniziare a suonare con una chitarra acustica, eppure in America è molto più diffusa la chitarra acustica della classica tra le mani dei principianti. Vediamo le ragioni per cui sarebbe meglio iniziare con una acustica:

  • E’ ottima per lo strumming
  • Le corde sono più dure e ti preparano per qualsiasi chitarra
  • Con una acustica puoi suonare la maggior parte dei generi

Cos’è lo strumming? Lo strumming è il motivo per cui la maggior parte delle persone inizia a suonare la chitarra. Molte, infatti sono le persone che si avvicinano alla chitarra perchè vogliono suonare gli accordi e cantare con una chitarra. Suonare le canzoni da canzoniere insomma.

La chitarra strumming per eccellenza è proprio la chitarra acustica. Per questo tipo di utilizzo non va molto bene il suono spagnoleggiante della chitarra classica, ma ci vogliono le corde in ferro della chitarra acustica.

Le corde nella chitarra acustica sono forse le più ostiche tra i tre tipi di chitarra. Per questo, una chitarra acustica ti prepara bene per gli altri tipi di chitarra. Inoltre con una chitarra acustica riesci a suonare bene la maggior parte dei generi. Infatti ha più tasti di una chitarra classica ed ha le corde vicine che ti permettono di poter fare degli assoli con più efficacia.

Chitarra consigliata: Yamaha F310

Chitarra Elettrica per Iniziare

Sicuramente non credo ci sia nessuno che consiglia di iniziare con una chitarra elettrica per poi passare ad una delle altre due chitarre (acustica o classica). Però ci sono molte persone che non vogliono che si cominci con l’elettrica. Questi invece sono i motivi per cui una persona che vuole suonare la chitarra elettrica dovrebbe cominciare a suonare proprio con questa chitarra:

  • Non devi riadattarti ad un manico e tasti diversi quando hai già imparato
  • Puoi studiare fin da subito le tecniche di chitarra elettrica che nelle altre chitarre non è possibile fare
  • Non spendi altri soldi
  • Ti specializzi su un tipo di chitarra
  • Hai una confidenza maggiore con lo strumento

Prima di tutto, se vuoi imparare a suonare la chitarra elettrica ed invece cominci con una chitarra classica ad esempio, dovrai, poi esercitarti molto per adattarti ad un nuovo tipo di manico e ad una nuova tastiera quando passi alla chitarra elettrica, quindi io se dovessi consigliare preferirei dire alle persone che sono molto convinte di voler suonare la chitarra elettrica di imparare proprio con questa.

Puoi anche iniziare a studiare subito le tecniche di chitarra elettrica che non puoi mettere in pratica con le altre 2 chitarre. Poi ti specializzi su uno strumento acquisendo una confidenza molto importante. Se inizi fin da subito ad imparare a suonare con una chitarra elettrica e continui per quella strada avrai una confidenza con lo sturmento maggiore di chi comincia con ua classica, ad esempio.

Inoltre non devi spendere altri soldi per cambiare chitarra, fino a che non avrai delle esigenze specifiche per cui ti comprerai la chitarra dei tuoi sogni. Ma ricorda che stiamo sempre parlando di una persona che vuole suonare la chitarra elettrica.

Chitarra consigliata: Yamaha EG112 (comprende custodia morbida, set corde Yamaha EN09, 3 plettri, tracolla, accordatore YT100, cavo jack, amplificatore GA15)

Conlusioni

Insomma, io consiglio a chi è sicuro di percorrere una strada specifica di cominciare con la chitarra specifica. Quindi se sei sicuro/a di voler intraprendere la strada della chitarra acustica fingerstyle comincia con una acustica, se invece sai di voler intraprendere la strada della elettrica, comincia con l’elettrica.

Per chi vuole suonare in modalità strumming (spiegato sopra) consiglio una chitarra acustica. Per chi, invece non ha ancora deciso cosa farne del futuro consiglio una classica.

Ricorda che se vuoi imparare a suonare la chitarra da zero puoi scaricare il corso gratuito qui: Corso Chitarra

Share Button

6 Comments

  1. Un bambino di quasi 10 anni (data la grandezza delle mani ancora non molto grande) con che tipo di chitarra pensate sia meglio che inizi ,Classica o Acustica?

  2. classica perchè è meno pesante io ho 11 anni e uso quella classica

  3. Possono bastare 3 mesi di chitarra classica per poi prendere l’elettrica???

  4. Gianluigi Nardo

    August 26, 2013 at 4:46 pm

    Buongiorno David,
    è interessante il tuo articolo sulla scelta della chitarra per iniziare, però non indica i
    limiti che si possono incontrare nella scelta.
    Ho acquistato una acustica. Seguendo un corso, l’istruttore mi ha consigliato di passare alla classica perchè avevo difficoltà per la struttura delle mie dita sulla
    larghezza del manico (43mm). Sembra che tu pensi che si possano suonare
    tutte le chitarre anche con dita un po’ robuste.
    Grazie e saluti

  5. David Carelse

    August 26, 2013 at 5:28 pm

    Ciao Gianluigi, si, assolutamente! La scelta della tipologia della chitarra non deve avvenire in base alle proprie mani, ma in base a quello che si intende suonare. Se io voglio diventare un chitarrista rock che suona canzoni tipo AC/DC, non posso di certo scegliere una chitarra classica perchè ho le dita robuste. Piuttosto all’interno della tipologia della chitarra, quindi, tra le elettriche, sceglierai la chitarra che più si adatta alla tua fisionomia.

  6. Prima di scegliere l’elettrica sarà bene provarla, a me ad esempio è successo che con il primo acquisto ho puntato su una semiacustica Ibanez: la amo, intendiamoci, ma ha un range di suono abbastanza limitato (perchè tipico). Mea culpa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

(C) Copyright - DMC srls - Via Ampere 16 - Padova 35136 (PD) - david@suonarechitarra.com - PRIVACY