Nella lezione di chitarra di oggi vediamo qualche spunto per creare un giro di accordi di base per scrivere la tua canzone originale.

Ovviamente non è possibile scrivere un giro di accordi se non hai le basi della chitarra, quindi ti consiglio di andare a fare prima di tutto il corso che trovi qui: Corso di chitarra Online.

Puoi discutere di questa lezione nel gruppo degli Strimpellari su Facebook (clicca qui).

Riepilogo Video

Hai mai scritto un testo per una canzone? Hai mai scritto una poesia che vuoi mettere in musica? Oppure… conosci una poesia famosa che vuoi mettere in musica?

La prima cosa che devi fare è creare un giro di accordi che funzioni e su cui puoi cantare senza problemi. Ed ora vedremo come fare.

Prendiamo come riferimento la tonalità di DO maggiore.

Ti ricordi quali sono le note che la costituiscono? Un ripasso veloce: DO, RE, MI, FA, SOL, LA, SI.

Scegliamo 2 accordi, quello che si costruisce sulla prima nota della scala, ovvero DO maggiore e quello che si costruisce sulla quinta nota della scala ovvero il SOL maggiore o settima.

Ora prendiamo il nostro DO maggiore e lo facciamo seguire dall’accordo che si trova sulla quarta nota della scala, quindi il FA maggiore. Ed ecco che abbiamo il nostro secondo giro di accordi: DO e FA.

Possiamo anche unire questi due giri e fare DO maggiore, FA maggiore e SOL settima.

Oppure possiamo fare DO maggiore, FA maggiore, DO maggiore e SOL7.

Pochi accordi? Va bene, possiamo aggiungere l’accordo che si costruisce sulla sesta nota della scala, quindi il LA che però è minore. Possiamo suonare DO maggiore e LA minore.

A questo giro possiamo aggiungere gli accordi precedenti e così abbiamo fatto il famossissimo giro di DO.

Questo giro può essere fatto con il RE minore al posto del FA maggiore.

Puoi variare all’interno della canzone, ad esempio puoi mettere 2 accordi sulla strofa e 4 nel ritornello, ma questa è solo una possibilità.

Adesso fammi vedere quello che hai imparato! Posta un video con una tua prima canzone nel gruppo degli Strimpellari su Facebook!


Ti è piaciuto l'articolo? Clicca qui per ricevere i prossimi aggiornamenti su lezioni, tutorial e articoli direttamente sul tuo smartphone (con il nostro canale Telegram di Chitarra Facile).