Share Button

Luciano Ligabue, Viva, Accordi per Chitarra, Canzoni FaciliEcco un altro tutorial per imparare a suonare con la chitarra una canzone di Ligabue, in questo caso vediamo la canzone Viva.

Viva è una canzone facile da suonare con la chitarra di Ligabue, infatti ci sono in tutto 6 accordi, il ritmo è lento e semplice, anche se ha una particolarità che poi vedremo bene. Si tratta di una canzone perfetta per chi è alle prime armi e vuole fare pratica per migliorare, ma è comunque anche una bella canzone da imparare per tutti i chitarristi e si tratta di una canzone storica del cantante emiliano che in molti conoscono.

Ovviamente in questa lezione di chitarra non vedremo l’arrangiamento originale delle chitarre, ma vedremo una versione semplificata per suonarla in modalità canzoniere con gli accordi per chitarra.

Se fai fatica ad eseguire la canzone ti consiglio di seguire le lezioni di chitarra per partire da zero.

Lezione di Chitarra: Viva, Ligabue

Ricapitolando…

Gli Accordi di Chitarra

(clicca qui per vedere il testo con gli accordi)

Non ci sono grosse difficoltà per suonare questa canzone semplice, infatti su 6 accordi solo uno ha il barrè ad esempio. Ciò che complica le cose è che ogni accordo rimane per poco tempo e quindi i cambi di accordo sono molto frequenti (clicca qui per migliorare la tua velocità nel cambio di accordi).

Gli accordi presenti nella canzone sono: LA-, DO, FA, RE, RE9, LA9.

Il LA- lo puoi eseguire facilmente in questo modo:

– La sesta corda non deve suonare
– La quinta corda suona libera
– Secondo tasto della quarta corda
– Secondo tasto della terza corda
– Primo tasto della seconda corda
– Prima corda libera

Il DO si esegue in questo modo:

– La sesta corda non suona
– Terzo tasto della quinta corda
– Secondo tasto della quarta corda
– Terza corda libera
– Primo tasto della seconda corda
– Prima corda libera

Il FA lo si esegue in questo modo:

– Barrè sul primo tasto, su tutte le corde
– Terzo tasto quinta corda
– Terzo tasto quarta corda
– Secondo tasto terza corda”

Il RE si esegue così:

– La sesta e quinta corda non devono suonare
– Quarta corda libera
– Secondo tasto della terza corda
– Terzo tasto della seconda corda
– Secondo tasto della prima corda

Il RE9 è uguale al RE, solo che al posto del secondo tasto della prima corda, lasci la corda libera.

Il LA9 è la stessa cosa del LA- solo che al posto del primo tasto della seconda corda lasci la corda libera.

Il Ritmo

Il ritmo non è difficile, l’unica particolarità che ha è che bisogna differenziare le corde di tonalità bassa con quelle di tonalità alta.

La mano destra si muove in ottavi, quindi ogni battito di metronomo la mano esegue 2 movimenti, uno verso il basso e poi uno verso l’alto.

Quindi: il primo ed il terzo ottavo li suoni con pennata verso il basso sulle corde di tonalità bassa. Poi suoni il quinto ottavo sempre con pennata verso il basso però sulle corde di tonalità alta e poi l’ultima pennata è verso l’alto sull’ottavo movimento sempre sulle corde alte.

Share Button