Share Button

Lezioni di Chitarra Elettrica - TappingIl tapping è sicuramente una di quelle tecniche di chitarra virtuosistiche d’effetto sia da guardare che da ascoltare.

Da guardare perchè è interessante vedere il chitarrista che sposta la mano destra dalla tipica posizione e si mette a produrre note senza plettrare le corde. Mentre da ascoltare perchè si possono produrre delle sonorità molto particolare che si possono eseguire solo con questa tecnica.

In questa lezione di chitarra, il nostro maestro di solistica Marco De Cave, ci proporrà un esercizio di medio-alta difficoltà (se non sai ancora suonare bene la chitarra scopri il corso di chitarra completo) per migliorare l’uso e la padronanza della tecnica del tapping.

C’è una cosa interessante in questo esercizio di chitarra.

La maggior parte dei chitarristi che iniziano a suonare la chitarra elettrica scoprono il tapping e si fermano ad utilizzarlo nel modo più semplice, ovvero con un dito della mano destra che esegue un hammer-on ed altre due dita che eseguono delle note che di solito sono quelle della pentatonica maggiore o minore.

In questo caso puoi vedere e provare un utilizzo leggermente diverso del tapping. Infatti in questo esercizio dovrai utilizzare 2 dita della mano destra: il mignolo ed il medio.

Utilizzare il mignolo della mano destra nel tapping non è assolutamente facile, ma ti permette di eseguire dei passaggi molto interessanti. In fin dei conti dovrai imparare ad utilizzare al meglio tutte le dita della mano destra nel tapping.

Vediamo quindi l’esercizio..

Esercizio di Chitarra per il Tapping con Mignolo e Medio

Risorse correlate:

Allenamento intensivo per aumentare la velocità.

Guida pratica per ottenere la distorsione che cerchi.

Video lezioni per imparare l’assolo di Marco classificato secondo ad un contest internazionale.

Ecco cosa dice Marco De Cave all’inizio del video:

In questo video ti propongo un esercizio per allenare la mano destra ad eseguire il tapping. In particolare sfruttiamo il dito medio ed il dito mignolo che si alternano in un ostinato che viaggia sulla progressione di accordi formata da DO maggiore, LA minore, SOL maggiore, MI minore, RE maggiore, DO maggiore e SOL maggiore. Ci troviamo dunque in tonalità di SOL maggiore.

Qui sotto hai a disposizione la tab dell’esercizio:

CLICCA L’IMMAGINE PER INGRANDIRLA

Inoltre, marco ha voluto anche fornire la tab della base che trovi qui di seguito:

CLICCA L’IMMAGINE PER INGRANDIRLA

Share Button