Suonare Chitarra . com

Il Blog del Corso di Chitarra più Facile. Per chi vuole Divertirsi

Accordatore per Chitarra su Smartphone iPhone e Android

Share Button

Accordatore per Chitarra per iPhone, iPad, iPod, AndroidQualche giorno fa ho ricevuto un commento interessante da Redi nel mio corso di chitarra gratuito per imparare a suonare da zero.

Mi segnalava un accordatore per chitarra di qualità per chi possedesse uno smartphone Android o Apple dal nome n-Track Tuner. Devo dire che in passato già avevo apprezzato la qualità dei prodotti n-Track per quanto riguarda l’home recording quindi la cosa mi ha incuriosito e sono andato a vedere di cosa si trattava.

Anche perchè in effetti se l’accordatore è fatto bene potrebbe essere sicuramente utile per qualsiasi chitarrista o bassista avere un accordatore sempre con se, nel proprio smartphone. Quindi l’avrei consigliato nel mio blog. E così sto facendo ;-)

Ma vediamolo nei dettagli.

Accordatore per Chitarra: n-Track Tuner

Prima di tutto c’è una versione light che è gratis e poi una versione a pagamento. Ti consiglio di utilizzare quella gratis a meno che tu non abbia delle esigenze particolari.

Poi vediamo esattamente su quali dispositivi può essere installato:

iPhone
iPad
iPod Touch
Dispositivi Android

Ci sono 3 caratteristiche importanti principali. La prima è che riconosce la nota in modo automatico, quindi non dovrai impostare tu la nota manualmente come succede ancora per alcuni accordatori.

Poi c’è lo spettro delle frequenze (vedi foto qui sotto), anche se in realtà è una cosa che poco interessa a chi vuole solo la praticità.

Accordatore per Chitarra Smartphone n-Track Tuner screen 01

Infine è possibile scegliere la frequenza manualmente e accordare la chitarra ad orecchio. Qui sotto puoi vedere la schermata di questa funzione.

Accordatore per Chitarra Smartphone n-Track Tuner screen 02

Purtroppo gli smartphone non hanno un line-in o un attacco per il microfono quindi, a meno che non ti compri degli strumenti appositi non potrai collegare la chitarra elettrica direttamente con il cavo.

Però puoi mettere lo smartphone vicino all’amplificatore o alla chitarra (se c’è silenzio nella stanza).

Come funziona?

E’ molto semplice. Come puoi vedere dal primo screenshot, c’è una barra verde che va verso destra. In questo caso bisogna allentare la corda, se invece la barra va verso sinistra e si colora di rosso vuol dire che dovrai tirarla perchè è di tonalità più bassa rispetto alla nota perfetta.

Ma cosa ne pensa la gente che l’ha provato (opinioni opposte tra Apple e Android)?

Per quanto riguarda Android c’è un’altissima percentuale di persone che lo hanno recensito con 5 stelle, ma c’è anche qualche persona che ha dato il voto più basso. Mentre nella versione per iPhone ci sono solo recensioni a 5 stelle.

Credo che il motivo sia solo uno. La prima versione dell’app aveva qualche problema. Questi problemi nelle nuove versioni sono stati risolti e sull’App Store della Apple vengono visualizzate solo le recensioni della nuova versione, mentre sullo store di Google, quello dei dispositivi Android, le recensioni delle vecchie versioni dell’app rimangono.

Da questo e da ciò che scrivono nelle recensioni si può dedurre che l’applicazione, nella nuova versione è praticamente perfetta e non presenta problemi, anzi sono tutti entusiasti dell’affidabilità dell’accordatore per chitarra.

E tu? L’hai provato? Lo scaricherai sul tuo smartphone? Cosa ne pensi?

Share Button

5 Comments

  1. Paolo SoundSoldier

    July 11, 2013 at 10:29 am

    io sul mio Alcatel ho installato Tuner-gStrings-v1.0.12 ed è una bomba!!

  2. Ciao! Grazie per tutte le info che condividi, proverò presto accordatore!
    Non potevi trovare data più azzeccata, ieri la prima app lanciata in assoluto festeggiava i suoi primi cinque anni. Oggi sono più di 900 mila!

  3. Io ho Android e mi trovo benissimo con l’accordatore chiamato “gstrings”. Non vedo perché dovrei cambiare…

  4. David Carelse

    July 12, 2013 at 7:14 am

    Ciao Carlo, nessuno ha detto che devi cambiare ;-) Anzi grazie per aver condiviso il nome del tuo così diamo anche più possibilità di scelta agli altri chitarristi.

  5. David Carelse

    July 12, 2013 at 7:15 am

    Ciao Marco, grazie per la curiosità!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

(C) Copyright - DMC srls - Via Ampere 16 - Padova 35136 (PD) - david@suonarechitarra.com - PRIVACY