Suonare Chitarra . com

Il Blog del Corso di Chitarra più Facile. Per chi vuole Divertirsi

Chitarristi Famosi: Un Saluto a Jeff Hanneman, Co-Fondatore degli Slayer

Share Button

Jeff Hanneman - SlayerIl 2 Maggio 2013, Giovedì scorso, è morto Jeff Hanneman, il chitarrista, nonchè co-fondatore degli Slayer insieme a Kerry King.

Indubbiamente una grave perdita per il mondo del metal che perde uno dei suoi più influenti protagonisti, anche se spesso messo in ombra dall’altro chitarrista Kerry King in termini di popolarità.

Jeff Hanneman

Jeff Hanneman era di origini tedesche, infatti il cognome si pronuncia esattamente nel modo in cui si legge, ma è cresciuto a Long Beach che si trova in California.

Nella sua famiglia ci sono una quantità importante di veterani di guerra tra il padre reduce dallo sbarco in Normandia ed i fratelli dalla guerra in Vietnam, ecco uno dei motivi che spinge il chitarrista a parlare della guerra in alcuni brani, con modi che hanno fatto molto discutere in passato soprattutto per canzoni come War Ensemble, Raining Blood e Angel of Death.

L’ultima in particolare ha fatto sì che in molti associassero erroneamente gli Slayer al neo-nazismo. Jeff e gli altri del gruppo si sono sempre sforzati di respingere queste accuse, spesso senza essere ascoltati e compresi.

Il Chitarrista

Jeff Hanneman ha cominciato ad interessarsi al rock ed all’heavy metal sotto le influenze dei Led Zeppelin, Aerosmith, Jeff Beck, Iron Maiden e Judas Priest.

E’ nel 1981 che insieme a King forma gli Slayer.

I due si fanno subito distinguere per il loro stile soprattutto per quanto riguarda gli assoli che vengono classificati come “caotici“, anche se, rispetto all’altro chitarrista, grazie al solito utilizzo del pickup al manico, Hannem riusciva a rendere i suoi assoli leggermente più melodici.

La strumentazione tipica di Jeff Hanneman è formata da un amplificatore Marshall JCM-800, chitarre rigorosamente Jackson o ESP e corde D’Addario.

Qui puoi vedere l’esecuzione live di una delle canzoni scritte da Jeff, una delle più famose: Angel of Death. Una canzone che parla proprio delle atrocità fatte da Josef Mengele, un noto criminale nazista soprannominato Angel of Death.

La morte

Era già dal 2011 che Hanneman era stato morso da un ragno che gli aveva procurato una fascite necrotizzante. Per questo gli Slayer lo avevano già sostituito con un altro chitarrista, Gary Holt, degli Exodus.

Anche se nel 2012 sembrava che le condizioni del chitarrista stessero migliorando, nel 2013, in Febbraio, Kerry King ha rivelato che Jeff aveva gravi problemi di salute chegli impedivano di continuare il percorso con la band.

Morì il 2 Maggio per insufficienza epatica.

Come ogni grande chitarrista e come ogni grande artista fortunatamente ci lascia un patrimonio artistico che non morirà mai e che gli amanti del genere continueranno ad ascoltare con passione, facendo rivivere la sua parte migliore. Quella che lui amava più di ogni altra cosa. L’aspetto musicale, in particolare gli Slayer.

Share Button

4 Comments

  1. Reign in Peace Jeff \m/

  2. Se oggi imbraccio una chitarra, se oggi voglio sempre migliorare sulla chitarra, se oggi ascolto buona musica, se oggi sono una persona mentalmente “Libera” è grazie a lui… Mi mancherai Jeff…

  3. Jeff, per me, è stato il padre fondatore di un certo tipo di metal… Ci sono e ci saranno molti chitarristi e band thrash/death metal che picchiano e picchieranno duro, ma la cattiveria dei suoi riff e le claustrofobiche melodie dei suoi solo saranno per sempre inimitabili. Quando ero adolescente gli Slayer hanno sconvolto la mia concezione di metal “estremo” con Reign in Blood, South of Heaven e Season in the Abyss e credo che il merito maggiore sia stato proprio di Jeff. Mancherai a tutti noi…

  4. Che dire………. se voglio suonare la chitarra lo devo anche alla passione che ho per il metal e quando diventerò abbastanza bravo vorrei specializzarmi nel metal e sogno di avere la tecnica di Jeff Hanneman RIP Jeff

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

(C) Copyright - DMC srls - Via Ampere 16 - Padova 35136 (PD) - david@suonarechitarra.com - PRIVACY