Share Button

Chitarristi Famosi: uno dei più grandi chitarristi del panorama Jazz: George Benson.

George Benson nasce in Pennsylvania il 22 Marzo 1943 ed è uno dei più grandi musicisti in generale, considerato da molti critici il più grande del Jazz e R&B.

L’attività musicale di George Benson prende vita quando comincia a suonare la chitarra nella formazione di Jack McDuff, organista Jazz con il quale collabora alcuni anni e con cui incide il suo primo album dove è McDuff questa volta che collabora per un suo progetto reso possibile grazie a John Hammond, talent scout della Columbia Records che oltre a scoprire George Benson ha scoperto talenti come Stevie Ray Vaughan, Bruce Springsteen e Bob Dylan, solo per dirne 3.

Con il secondo album George Benson si riafferma facendosi notare per le sue linee melodiche swing. A questo punto è già un autorità e dopo aver pubblicato altri album collabora con grandi nomi del Jazz del calibro di Miles Davis, Herbie Hancock e Jimmy Smith.

Nel 1976 un’ulteriore balzo in avanti, una svolta resa possibile da un nuovo contratto con la Warner Bros. Esce l’album Breezin’ che gli fa guadagnare con This Masquerades un Grammy Award. Il primo ma non l’ultimo. Questo album ed il brano stesso mette in luce anche le sue straordinarie doti canore (voce a 3 ottave, tra le altre cose).

Da qui in poi divento sempre più popolare, creando canzoni di enorme successo come The Greatest Love of All, On Broadway (dal film/musical All That Jazz) e Give Me The Night.

Personalità del Chitarrista

George Benson, pur essendo un grande chitarrista è noto alla maggior parte delle persone che non si intendono di Jazz come cantante di musica pop e R&B per via di grandi successi come Give Me The Night (vedi sotto il video).

Per gli amanti del Jazz, invece, George Benson non è solo un grande chitarrista, è noto anche per la domestichezza e i virtuosismi con lo Scat, la tecnica per creare vocalizzi che richiamino gli assoli di chitarra Jazz.

Ogni chitarrista viene abbinato ad una chitarra che fa parte dell’immagine del chitarrista stesso di solito. In questo caso, George Benson è tutt’uno con la sua Ibanez GB 10.

Per quantop riguarda il modo di suonare, Benson è molto veloce, possiede un’ottima tecnica per la chitarra solistica jazz ed il suo suono è caldo ed a volte graffiato da un leggero overdrive.

I suoi punti di riferimento quando ha iniziato a suonare sono stati Charlie Christian e Wes Montgomery, ma il suo stile nel suonare la chitarra è molto personale.

Video

Ho cercato di prendere alcuni dei video che possano mettere in luce le diverse abilità di George Benson. Eccoli qui:

Share Button