Share Button

Chitarristi Famosi: oggi parliamo di uno dei più grandi chitarristi Jazz viventi, Pat Metheny.

Recentemente avevamo parlato di Pat Metheny riguardo al suo stile. Ti ho mostrato 2 lick e un consiglio direttamente spiegato da lui. Così ho deciso di andare più a fondo con questo incredibile chitarrista anche per via del fatto che in molti chitarristi di SuonareChitarra.com hanno espresso il loro apprezzamento verso di lui.

Il nome originale di Pat Metheny è Patrick Bruce Metheny, nato nel Missouri il 12 Agosto del 1954. Pat ha cominciato a suonare e ad appassionarsi alla chitarra sin da quando era bambino, tanto che ancora teenager diventò istruttore all’università di Miami e alla Boston’s Berklee College of Music.

Pat Metheny deve molto del suo successo e della sua carriera al vibrafonista Gary Burton che quando cedette alla richiesta di Pat, ancora teenager, a farlo entrare nel suo gruppo era già conosciuto nell’ambito della musica. Con questo nessuno toglie meriti al chitarrista, anzi… Quanti altri riuscirebbero a chiedere ad una persona già nota nel mondo della musica di entrare nel suo gruppo e quanti riuscirebbero effettivamente a convincere questa persona?

E poi… questo è solo l’inizio. Grazie a Gary, Pat può suonare con musicisti di alto calibro e nel frattempo registra anche “Bright Size Life” con il grandissimo Jaco Pastorius al basso e Bob Moses. Questo è il suo primo album. Un primo album incredibile se si pensa alle abilità del chitarrista e quelle di Jaco Pastorius che ancora oggi viene considerato uno dei più grandi bassisti elettrici del ‘900.

Comunque è con l’album “The Pat Metheny Group“, creato con il gruppo omonimo Pat Metheny Gruop che diventa una vera e propria star della musica. Successivamente poi intraprenderà un progetto con dei grandi della musica Jazz come Dewey Redman, Michael Brecker, Charlie Haden e Jack DeJohnette. Con loro parte per un tour mondiale e allarga la sua popolarità.

Intanto qui puoi vedere un video live della prima traccia dell’album The Pat Metheny Group, San Lorenzo:

Lo Stile di Pat Metheny

Pat Metheny si è sempre distinto per la sua voglia insaziabile di sperimentare. Voglia che lo ha portato ad intraprendere progetti come quello di Orchestrion (clicca per saperne di più), un progetto che lo vede comandare molti strumenti dalla sua chitarra.

Il suo stile ed il suo genere è ovviamente il Jazz, ma tra le sue influenze troviamo ad esempio anche delle sonorità brasiliane, infatti lui ha vissuto in Brasile per un periodo, suonando anche con vari musicisti del posto.

Il chitarrista più apprezzato da Pat Metheny è quello che ha apprezzato fin da giovane, Wes Montgomery, ma da inserire tra i personaggi che lo hanno influenzato bisogna non trascurare Jim Hall e anche Ennio Morricone.

Da quando Pat ha cominciato la sua attività musicale le opinoni della critica per lui sono migliorate sempre di più fino ad oggi.

Qui sotto riporto uno dei suoi capolavori: Last Train Home.

Share Button