Suonare Chitarra . com

Il Blog del Corso di Chitarra più Facile. Per chi vuole Divertirsi

Recensioni Chitarre: Ernie Ball Music Man Steve Morse

Share Button

Recensioni Chitarre: oggi parliamo di una chitarra particolare e molto versatile la Ernie Ball Music Man Steve Morse, firmata dal chitarrista che ora suona con i Deep Purple.

La Ernie Ball Music Man Steve Morse è una chitarra dalla storia interessante, costruita sotto le preziose indicazioni di Steve Morse di cui qualche giorno fa abbiamo parlato. Questa chitarra possiede un’elettronica spaventosa che la rende molto versatile.

L’Idea

Infatti l’idea di questa chitarra risale a molto tempo fa, quando ancora il giovane Steve Morse frequentava il college. Quello che interessava a Steve era di prendere le migliori parti che interessavano a lui delle chitarre e metterle insieme in un solo strumento. Così assemblò i seguenti pezzi:

  • Corpo: Fender Telecaster
  • Manico: Fender Stratocaster
  • Ponte: Gibson Tun-o-Matic
  • Tasti: Gibson

Steve Morse chiamò questa chitarra la Frankenstein Telecaster. Steve continuò a migliorarla e modificarla nel corso degli anni fino al 1986, anno in cui la Music Man si propose per farne uno strumento di serie. Con la Music Man proposero diversi tipi di questa stessa signature.

Caratteristiche

Il corpo della Ernie Ball Music Man Steve Morse è in 2 pezzi uniti in modo magistrale formando un corpo piccolo rispetto alle altre chitarre. Il manico è in acero e la tastiera a 22 tasti è in palissandro.

Il ponte proprio in stile Gibson Tune-o-Matic, come la prima Frankenstein Telecaster. Le meccaniche sono ottime e tengono molto bene l’accordatura.

I pickup sono una delle parti particolari di questa chitarra. Sono 4 pickup Di Marzio, 2 humbucker costruiti sotto indicazioni di Steve Morse (sono i Steve Morse signature) e 2 singol coil. Bene, qui viene il bello. Per sfruttare al meglio questi pickup hai a disposizione ben 3 switch.

Come Utilizzare i 3 Switch

Si, in effetti, a pensarci viene da dire “a cosa servono 3 switch?”. Beh, la grande versatilità di questa chitarra è data proprio da questo, infati grazie ad i 3 switch della Music Man Steve Morse puoi ottenere diverse sfumature di suono con una stessa chitarra.

Per vedere nei dettagli come funzionano ed a cosa servono i 3 switch puoi guardare questo schema dettagliato:

In pratica il selettore in stile Stratocaster serve a selezionare prima l’humbacjer al ponte poi quello al manico e poi il singol coil dritto. Lo switch on-off (due posizioni, quello più vicino ai pickup) serve ad aggiungere il pickup al ponte a qualsiasi cosa sia selezionato. Ed infine l’ultimo switch, nella posizione in cui è messo nell’immagine (verso l’alto) serve a selezionare solo il singol coil obliquo, mentre verso il basso aziona gli altri 2 selettori e nel mezzo aziona i due selettori ed in più tiene acceso il pick up obliquo.

E’ sicuramente complicato all’inizio, non ci sono altre chitarre che hanno un’elettronica così complessa da gestire, ma sicuramente, una volta presa la mano si possono estrapolare suoni diversi e particolari.

Share Button

3 Comments

  1. solo due parole: che casino

  2. Sei sicuro che non ci sia unaltra versione?
    Perché qualche giorno fa ho visto un video con i deep purple(mitici)e mi sembrava avesse il floyd rose…

  3. una sola parola: PRFETTA

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

(C) Copyright - DMC srls - Via Ampere 16 - Padova 35136 (PD) - david@suonarechitarra.com - PRIVACY